Attacco con il machete in due chiese nel sud della Spagna: ucciso un sacrestano e 4 feriti. Arrestato un uomo, si indaga per terrorismo

0

Ne ha attaccati due chiese A partire dal Algesirasin provincia di Cadicearmato di uno machete uccidendo una persona e ferendone almeno quattro prima di diventare arrestatoprobabilmente sulla strada per una terza chiesa. “terrorismo islamico”: così i magistrati spagnoli inquadrano la vicenda, che ha visto protagonista 25 anni di origine marocchina. La ricostruzione di quanto accaduto tra le 18:30 e le 20:00 nella città del sud Spagna è ancora frammentario.

Ciò è evidente da vari resoconti dei media dell’agenzia di stampa ef fino a El Paísriferimento a fonti di Polizia È nato a ministero degli Affari Internil’uomo sarebbe entrato in una prima chiesa, quella di San Isidrourlando ai fedeli presenti “Convertirsi all’Islam”. Poi è tornato con una djellaba e armato di machete, prendendo il pastore. Poi sarebbe andato al nostra chiesa Signora della Palma.

Sulla piazza antistante, l’edificio religioso del sagrestano, Diego Valencia, anche offensivo, questa volta in modo micidiale. Secondo il racconto di un sacerdote algerino, il 25enne avrebbe dunque preso di mira Chiesa della Virgen de Europa “ma non so se è riuscito ad arrivarci” o se è stato fermato prima. Il pastore è ferito, padre Antonio Rodríguezè dentro condizioni stabilisecondo quanto affermato dal sindaco di Algeciras, José Ignacio Landalucealla televisione pubblica spagnola tv.

il mondo riferisce che nelle ore successive, mentre il presunto attentatore era già in stato di fermo, la polizia ha proceduto a Ricerca di una casa in centro. Gli agenti potrebbero essere alla ricerca altre due persone, supponendo che l’uomo abbia agito con una certa collaborazione. L’indagine dovrà anche dimostrare se l’uomo abbia agito da solo o facesse parte di un gruppoorganizzazione jihadista.

You might also like