Avviso della Protezione Civile per forti Temporali e rischio Nubifragi; vediamo dove » ILMETEO.it

0

Allerta meteo: allerta della Protezione Civile per temporali forti e rischio temporali; vediamo dove

Allerta Protezione Civile Nazionale Un minimo terrestre, spostandosi dal Canale di Sicilia allo Ionio, mantiene attive le condizioni meteorologiche avverse nelle nostre regioni meridionali con precipitazioni più consistenti nelle aree ioniche, soprattutto in Calabria, e nella Sicilia settentrionale, accompagnate da un rafforzamento della ventilazione in arrivo dai quadranti orientali.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con le regioni interessate – responsabili dell’attivazione degli impianti di protezione civile nelle zone interessate – ha emesso un avviso di avverse condizioni meteorologiche che proroga i precedenti. I fenomeni meteorologici che interessano le diverse parti del Paese possono determinare le criticità idrogeologiche e idrauliche riportate in sintesi nazionale nel Bollettino nazionale di criticità e allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

La notifica prevede il giorno di mercoledì 30 nov le persistenti precipitazioni sparse, prevalentemente rovesci o temporali, sulla Sicilia, specie nelle zone settentrionali. I fenomeni sono accompagnati da forti rovesci, attività elettrica e forti raffiche di vento. Inoltre, dalle prime ore di domani sono attesi venti di burrasca, con raffiche di burrasca forte, dai quadranti orientali sulla Calabria, in estensione ai settori meridionali di Basilicata e Puglia. Attesi temporali lungo le coste esposte. Sulla base dei fenomeni attesi e in atto, è stata valutata un’allerta per mercoledì 30 novembre arancione su alcuni settori di Calabria e Sicilia.

Anche valutato allerta gialla in Basilicata, in gran parte della Puglia e nelle altre zone di Calabria e Sicilia.

Il quadro meteorologico e le prospettive critiche per l’Italia vengono aggiornate quotidianamente sulla base delle nuove previsioni e dell’evoluzione dei fenomeni, e sono disponibili sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it), unitamente ai comportamenti generali da adottare in caso di maltempo. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle specifiche criticità che possono interessare le singole aree e sulle misure di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento monitorerà l’evolversi della situazione.

You might also like