Bimbi e oggetti sadomaso: Balenciaga travolta dalle polemiche

0

Una foto di una bambina dai capelli rossicci che tiene in una mano un guinzaglio attaccato a un orso polare, che a sua volta indossa un giubbotto BDSM di pelle con un lucchetto al collo. Un altro che immortala una ragazza dai capelli castani con un abito blu che tiene in braccio un animale di pezza che indossa abiti BDSM simili. Non si placano le polemiche contro il brand di abbigliamento Balenciaga e la recente campagna pubblicitaria che ha fatto infuriare il web e travolto l’azienda, che deve scusarsi. “Vorremmo affrontare le controversie che circondano le nostre recenti campagne pubblicitarie. Condanniamo fermamente gli abusi sui minori; non è mai stata nostra intenzione includerlo nella nostra storia”, Balenciaga ha sottolineato e spiegato che le recenti campagne pubblicitarie “riflettono una serie di gravi errori di cui Balenciaga si assume la responsabilitàLa nota dell’azienda sottolinea inoltre che la decisione fornirà ai bambini orsacchiotti vestiti con “Abbigliamento ispirato al BDSM” Era un “scelta sbagliata” e il “la responsabilità di ciò ricade esclusivamente su Balenciaga“.

Peluche sadomasochista, l’azienda è stata inondata di critiche

Il brand ha poi spiegato che sta conducendo indagini interne ed esterne, ma intanto il brand è “guarderò da vicino“la sua organizzazione”rafforzare le strutture“essere”fasi di convalida” E “ponendo le basi per la collaborazione con organizzazioni specializzate nella tutela dei minoriIl marchio si è poi ritirato Kim Kardashian ha annunciato l’intenzione di rivalutare l’accordo che ha avuto con la società per anni. La star ha rotto il silenzio sulla storia domenica sera, giorni dopo che i fan hanno iniziato a chiederle di prendere le distanze dalla casa del 1917 fondata dal designer spagnolo Cristóbal Balenciaga a San Sebastián, in Spagna.

“SSono rimasto in silenzio negli ultimi giorni, non perché non fossi disgustato e indignato dalle recenti campagne di Balenciaga, ma perché volevo avere la possibilità di parlare con il loro team per vedere in prima persona come sarebbe potuto accadere.Kardashian ha twittato.Come madre di quattro figli, sono rimasta scioccata da quelle immagini terrificanti. La sicurezza dei bambini dovrebbe essere tenuta con la massima attenzione e qualsiasi tentativo di normalizzare gli abusi sui minori di qualsiasi tipo non dovrebbe avere posto nella nostra società, punto.ripeté l’ex moglie di Kanye West. La star americana ha una lunga storia con Balenciaga, avendo posato per diverse campagne per il marchio e partecipato alla sfilata di Parigi lo scorso luglio. “Per quanto riguarda il mio futuro in Balenciaga, attualmente sto rivedendo il mio rapporto con il marchio in base alla loro disponibilità ad assumersi la responsabilità di qualcosa che non sarebbe mai dovuto accadere. e le azioni che mi aspetto da loro per proteggere i bambini“, Ha scritto.

La “cancel culture” contro il brand del lusso

Migliaia di utenti hanno espresso disappunto per le campagne promozionali del brand nell’ultima settimana, promuovendo video in cui distruggono e fanno a pezzi gli abiti della maison, accompagnati da hashtag #BoicottaggioBalenciaga e #AnnullaBalenciaga. “Smetti immediatamente di indossare Balenciagarecita una didascalia di un video caricato da Chloé Hennessey, che è stato visto 1,1 milioni di volte su TikTok. Il video mostra il noto influencer che usa le forbici per tagliare una felpa con cappuccio da $ 700. Ironia della sorte, il marchio di moda è stato uno dei primi a chiude il suo profilo su Twitter dopo l’acquisizione della piattaforma social da parte di Elon Musk chissà cosa sarebbe successo al profilo Twitter di Balenciaga se non fosse stato chiuso prima che scoppiassero le polemiche che hanno travolto il brand…

You might also like