Come cambia la KTM 890 Adventure 2023 – News

0

Nuova carenatura – più aerodinamica e protettiva – sospensioni riviste, più elettronica per una moto che vuole essere la migliore Adventure nel suo segmento: accessibile e versatile. Nulla cambia al potente motore da 105 CV. Consegne a gennaio a prezzo da definire nelle prossime settimane

29 novembre 2022

cmodifiche e sarà prorogato per il 2023 Avventura KTM 890, seguendo quanto già visto per la versione “R” più specialistica. Lo scopo delle modifiche è il renderinge ancora più versatile l’avventura di Mattighofen destinata a tutti coloro che amano viaggiare, anche quando finisce l’asfalto.

cprima cambia ilesteticacon la carenatura ora collegata alla carenatura sui lati, collegata al serbatoio e da cui trae ispirazione Replica da rally 450: i supporti in alluminio forgiato sono più robusti del cupolino, per garantire un migliore appoggio dell’eventuale cupola della strumentazione rally GPS; il cupolino è più sviluppato in altezza per il duplice scopo di garantire una migliore protezione aerodinamica e minori turbolenze nella zona del casco. La sovrastruttura sembra più ampia e nel complesso il motore – come scopriremo presto durante i nostri test in Portogallo – sembra più protettivo. Nuovo anche il parafango anteriore, più filante e in grado di eliminare una maggiore quantità di acqua o fango durante la guida.

Nonovità anche per il sella realizzata in due parti, con forma diversa nella zona serbatoio e per la quale si spiega un maggior comfort grazie ad una nuova imbottitura. La sella del pilota è come sempre regolabile in due posizioni (840 e 860 mm) ed è possibile ridurre l’altezza a 800 mm grazie al sedile più sottile opzionale e al kit di ribassamento delle sospensioni, entrambi disponibili a catalogo KTM PowerParts in cui sono presenti anche selle per il cavaliere più o meno alto, come Sedili monoblocco tipo Rally (825 o 865mm da terra) o, ancora, sedili Ergo riscaldati da 850 mm o 830 mm.

ILIl motore – ben collaudato e noto per la sua gustosa erogazione – non cambia il familiare gemello parallelo LC8c (dove la c, per chi fosse interessato, significa “compatto”) divide 105 CV a 8.000 giri/min e 100 Nm a 6.5000 giri/min e ora lavora dietro di teuna protezione frontale senza precedenti: essere presenti 4 modalità di guida STREET, OFFROAD e RAINcosì come la modalità RALLY (disponibile come opzione). Soprattutto ora, anche grazie al nuovo modulo ABS da 9,3 MP in abbinamento alla piattaforma inerziale, l’ABS si adatta automaticamente alla modalità di guida scelta dal guidatore: se viene attivata la modalità OFFROAD o RALLY, l’ABS si imposta automaticamente sulla “ABS FUORISTRADA” dove viene disattivato l’ABS sulla ruota posteriore, viene ridotta l’attivazione dell’ABS sulla ruota anteriore e non vengono più presi in considerazione i dati del sensore di angolo di piega. Questo permette di bloccare la ruota posteriore: in questa modalità l’ABS in curva è disinserito. Il Traction Control può essere disattivato, mentre ora i blocchi al volante integrano il comando di arresto di emergenza (4 frecce).

Nol’uovo è anche il Cruscotto a colori TFT da 5,5 pollici: Creato con l’intento di migliorare la visibilità delle informazioni e permettere di concentrarsi sulla guida o sul paesaggio, con icone che indicano immediatamente il cambio di impostazioni o informazioni rilevanti per la guida. Inoltre, la retroilluminazione cambia di intensità a seconda della luce ambientale, mentre c’è una migliore sincronizzazione tra il TFT e l’app KTMConnect è possibile seguire le istruzioni di navigazione Turn by Turn Plus, ascoltare musica e rispondere alle chiamate: puoi impostare un elenco di 10 numeri di telefono preferiti o accedere agli ultimi 10 numeri chiamati. Per la connettività è comunque necessario acquistare la CU opzionale (unità di connettività).

La nuova KTM 890 Adventure 2023 è dotata di modalità di guida di serie DEMO: insomma, per i primi 1500 km è disponibile l’intero pacchetto elettronico, che viene reso optional dopo questo chilometraggio (il cruise control, MSR, modalità Rally e cambio rapido): spetta all’utente decidere se e cosa acquistare successivamente in base alle proprie esigenze.

ILUltimi aggiornamenti importanti anche per la ciclistica: la corsa delle sospensioni (sempre WP Apice) rimane anteriore e posteriore 200 mm, ma la forcella ora guadagna la regolazione della compressione e dell’estensione separati: l’altezza da terra è pari a 233 mm. L’ammortizzatore posteriore è stato rivisto in base alla necessità di nuove impostazioni della forcella. Confermato l’impianto frenante JJuan con pinze anteriori radiali, intervalli di manutenzione di 15.000 km, ruote tubeless da 21 e 18 pollici, ma c’è il cambio delle gomme originali, ora le Pirelli Scorpione Rally STR, sempre nelle taglie 90/90 e 150/70. Il peso a secco dichiarato è di ca 196 kgmentre con il pieno (20 litri) vale 215 kg.

luna KTM 890 Adventure del 2023 sarà disponibile su gennaio 2023 ad un prezzo che verrà comunicato nelle prossime settimane.

You might also like