è morto Davide Rebellin. Travolto da un camion mentre si allenava – OA Sport

0

Un’altra assurda tragedia nel mondo del ciclismo italiano. Sono passati meno di sei anni dalla scomparsa del sempre compianto Michele Scarponi e oggi ci lascia un’altra leggenda di questo sport per il Bel Paese. Parliamo di Davide Rebellin, investito da un camion nel vicentino durante l’allenamento e non ce l’ha fatta.

Come riportato dal Gazzettino: “Secondo una prima ricostruzione, il mezzo pesante in uscita dal vicino svincolo autostradale avrebbe investito e travolto l’uomo in bicicletta, morto sul colpo. L’autista non si è fermato ed è partito; ma non è ancora chiaro se si sia reso conto dell’accaduto. I carabinieri sono al lavoro per ricostruire la dinamica dell’incidente e risalire al conducente”.

Rebellin è entrato nella storia del ciclismo su strada: nel 2004 ha trionfato lo storico trio delle Ardenne (Amstel Gold Race, Freccia Vallone, dove si è ripetuto altre due volte, e Liegi-Bastogne-Liegi), nel palmares anche una Tirreno-Adriatico, una Parigi-Nizza e 61 successi complessivi.

Una carriera senza fine per il residente di San Bonifacio, infatti solo quest’anno ha detto addio al professionismo, al quale era già entrato nel 1992.

Foto LiveMedia/Luca Tedeschi – LivePhotoSport.it

You might also like