Ecco tutti i benefici del miele: il n.3 è assurdo. LISTA

0

Il miele è un prodotto alimentare inventato dalle api mellifere. Questi ultimi conservano il nettare dei fiori o le secrezioni originarie delle parti vive delle piante, aggiungono le proprie sostanze e poi lasciano maturare il tutto nell’alveare. Il suo utilizzo è consigliato non solo per il suo gusto inconfondibile, ma anche perché ottimo per la salute.

Il miele non va somministrato ai bambini di età inferiore a un anno, per evitare possibili rischi di botulismo, prevenire reazioni allergiche e anche per evitare che i bambini si abituino troppo in fretta a sapori molto dolci.

Ecco tutti i benefici del miele: il numero 3 è assurdo. ELENCO

Il miele combatte bene i malanni di stagione, che arrivano ai primi freddi. Dona anche energia e vitalità. Vediamo insieme le sue proprietà curative. Ecco un elenco dei tanti benefici del miele: Innanzitutto possiamo dire che è un ottimo antinfiammatorio per la gola, calma l’eccitazione, allevia l’insonnia e disintossica il fegato. Il miele chiaro è consigliato per l’estate, mentre il miele scuro, ricco di sali minerali, è ottimo per l’inverno.

In secondo luogo, dobbiamo dire che può essere utilizzato per curare piccole ustioni e abrasioni, in quanto risulta essere un ottimo antibiotico. Al terzo posto troviamo il miele che ha un indice glicemico equilibrato e quindi controlla i livelli di insulina e favorisce un’ottima digestione. Il quarto è che è poco calorico, il che significa che non ispessisce né rovina i denti e anzi ostacola la formazione del tartaro e favorisce il transito intestinale.

Tosse e raffreddore si combattono con il miele di eucalipto o la melata di bosco, prodotti dalle api direttamente dalla pianta e non dal fiore e quindi più corposi, più scuri e dal gusto aromatico, questi i benefici che si collocano al quinto posto. Infine poniamo il miele di erba medica, anch’esso ricco di polline, e quello di rododendro, sono indicati per la cura dell’artrite e come rilassante dei centri nervosi. Il miele è quindi davvero un elemento molto versatile e svolge un ruolo molto importante anche in cucina, perché si presta a molteplici applicazioni.

You might also like