Fiorello, dopo anni ‘tradisce’ la sua amata Susanna con lei: è stato amore a prima vista | L’avete vista anche con un calciatore famoso

0

Vuoi scoprire il colpo di fulmine di Rosario Fiorello? Non ha niente a che fare con la moglie Susanna: è questo che conta…

Amato dal pubblico italiano e internazionale. Un’autoironia superlativa, un sarcasmo unico, una capacità di condurre e intrattenere davvero speciale: questo è tutto ciò che la figura di Rosario Fiorello, comico e showman sono tra i più apprezzati nel panorama dello spettacolo. La sua gestione di popolarità, unita al rapporto tra vita privata e lavoro, lo rende un personaggio che sa sempre suscitare molta simpatia e curiosità. Ma chi è Rosario Fiorello e da dove nasce il suo successo?

Rosario Fiorello

Prima nel suo nome di nascita c’è anche Tindaro, tipico delle zone della Sicilia dove nasce, precisamente a Catania nel 1960. Tindaro è infatti segno di devozione alla Madonna Nera del Santuario di Tindari. Rosario sarà il primo di quattro fratelli e oggi tutti conosciamo il parallelo successo di Giuseppe Fiorello, detto Beppe.

Pochi sanno che una delle prime opere di Rosario Fiorello è quella di animatore nel gruppo Valtur, proprio nell’isola di Capo Rizzuto in Calabria (lo abbiamo messo assolutamente a suo agio). All’età di 16 anni si appassiona Radio e collabora con diverse radio locali imitando personaggi famosi: una vera e propria vocazione. A Roma, invece, ha conosciuto Jovanotti, che insieme al fratello ha pensato a Fiorello per alcune collaborazioni a Milano. Nel 1984 Gino Landi lo nota ad Ostuni e lo presenta a Pippo Baudo per un provino per il programma “Fantastico“. È la svolta, anche se Pippo Baudo lo licenzia per un provino – a suo avviso – troppo lungo. Si rammarica ancora oggi di quell’errore, su cui scherza.

Televisione, radio e… auto di lusso per Fiorello

I quotidiani nazionali nel 1987 riconobbero le grandi doti nel lavoro di un animatore del gruppo Valtur, ma Fiorello fece la sua svolta anche alla Radio DJ e fa impazzire il pubblico per le imitazioni. Lavorare con Gerry Scotti, Amadeus e Marco Baldini, mentre nel 1990 seppe della morte del padre quando fu mandato al festival di Sanremo.

Fiorello con la Lamborghini a Cortina, foto Oggi
Fiorello con la Lamborghini a Cortina, foto Oggi

Karaoke su Italia1 è l’iniziazione finale per Rosario Fiorello e… la sua coda. Ancora oggi è un simbolo, un’icona. Nel 1993 compare al bar del Festival, poi pubblica un nuovo album come cantante (Spiagge e Lune) prima di prendere parte al celebre “Finalmente tu” di Sanremo nel 1995.Non dimenticare lo spazzolino da denti”, “Spettacolo di Fiorello” E “Febbre del venerdì sera‘ sono solo alcuni dei programmi che trasmette, mentre lavora anche come doppiatore.

È entrato nel 2001 Rai con “Stasera pago io” e il suo successo in prima serata è davvero incredibile. L’anno successivo è ancora ospite a Sanremo e fino al 2008 lavora insieme a Marco Baldini con Radio Viva 2. Cantante, imitatore, animatore, doppiatore: tutto ciò che fa è amato. Poi c’è il passaggio a Sky con il “Fiorello show” e su Twitter fa furore”Chiosco floreale“, un must che sarà anche in tv fino al 2017. Negli ultimi anni, oltre che su Radio Deejay, ricordiamo Rosario Fiorello accanto Amedeo, che formano una coppia perfetta fino al 2020. In Rai con “Viva RaiPlay” è ancora un successo straordinario. Privatamente, invece, è sposato con Susanna Biondo dal 2003 e nel 2006 è nata sua figlia Angelica.

Tra le curiosità…qual è l’auto dei sogni di Fiorello? Pizzicato a Cortina d’Ampezzo alcune foto lo immortalano con la sua famiglia, ma l’auto di lusso con cui è arrivato non poteva passare inosservata. UN Lamborghini Urus da oltre 200.000 euro! Se sei un fan di Francesco Totti sai esattamente che macchina è. Intanto sopra c’è lo scatto di Fiorello, che non nasconde il suo amore per questo brand.

You might also like