Ford, addio alla Fiesta e tutti a casa: il dramma dei lavoratori

0

La casa automobilistica americana ha ufficializzato l’addio di uno dei suoi modelli storici. Inoltre, nelle ultime ore ha tirato fuori anche un aspetto per nulla piacevole per migliaia di lavoratori. Che cosa accadrà? Ecco tutti i dettagli su questo caso.

Laggiù guado è una delle case automobilistiche più importanti e longeve della storia. La nascita avvenne nel 1903 a Dearborn nel Michigan, grazie ad un’idea dell’imprenditore Henry Ford. Alcuni modelli Ford sono vere icone nel mercato automobilistico globale. Le aziende Ford sono attive praticamente in tutto, il che testimonia l’ampia diffusione del marchio.

Le brutte notizie per i dipendenti Ford (Mondo Fuoristrada.it)

Poche settimane fa, Ford ha dato ufficialmente notizia deladdio a una delle utilitarie più amate. Stiamo parlando del Ford Fiesta. Questo modello, infatti, non sarà più prodotto dai prossimi mesi, dopo 9 generazioni e 47 anni di presenza sul mercato automobilistico. Il calo di fatturato degli ultimi anni ha portato a un definitivo addio a questa storica utilitaria.

La triste notizia

La Ford Fiesta quindi non viene più prodotta. Le parole del capo Ford in Europa, Maarten Sandra, non lasciare troppo spazio a futuri ripensamenti: “È ora di dire addio a una delle city car più amate al mondo. La Fiesta lascerà il mercato nel 2023. Nello stabilimento di Colonia trova spazio un nuovo modello di auto elettrica”. Ma non è l’unica novità del marchio.

Su di esso, infatti, si sono riversate le notizie delle scorse ore dramma migliaia di dipendenti Ford. La casa automobilistica avrebbe deciso di fare i severi tagli al personale presso l’azienda tedesca di Colonia. Avrebbero ca 3.200 persone vengono licenziate. Cifre molto importanti che sarebbero circa 700 posti di lavoro nel settore amministrativo e 2.500 nel settore sviluppo.

L’arrivederci

L’azienda americana dovrebbe urgentemente apportare modifiche allo sviluppo dei suoi prodotti. Per questo avrebbe scelto di trasferire tutto negli Stati Uniti. Non è la prima notizia di un maxi licenziamento del personale all’interno delle aziende appartenenti al brand. Negli ultimi mesi, infatti, negli Stati Uniti, in India e in Canada si è diffusa la notizia di tagli di personale per un totale di circa 3.000 dipendenti.

I dipendenti Ford tagliano mondofuoristrada.it il 24 gennaio 2023
Molti dipendenti Ford rischiano il lavoro (Mondo Fuoristrada.it)

L’intenzione di Ford è quella di sviluppare ulteriormente il settore elettrico, poiché questo sarà il futuro dell’auto. Al momento non ci sono notizie ufficiali da parte di Ford, ma tutto indica che molti dipendenti dovranno cercare un nuovo lavoro. Ecco la nota rilasciata dalla casa automobilistica: “Ulteriori dettagli saranno evidenziati una volta che i nostri piani diventeranno definitivi. Informeremo anche tutti i nostri dipendenti prima”.

You might also like