Gravina: ‘No al linciaggio sulla Juve. Nessuna sanzione prima del processo’

0

Il presidente della FIGC, Gabriele Gravinointervenendo al convegno “Calcio&Welfare” in corso a Napoli, ha parlato dell’inchiesta su plusvalenze, bilanci e stipendi che coinvolge la Juventus, e ha allargato il discorso anche ad altri club.

SANZIONI – “Non mi piace l’idea di punire alcune realtà, in questo caso particolare la Juventus, prima che ci sia un processo – dice Gravina -. Ci sono indagini, ci sono acquisizioni di atti, la nostra Procura è diffidata, ma noi non ‘t”non conoscere l’esito e lasciare che la magistratura ordinaria faccia il suo corso”. Prosegue Gravina: “Comunque c’è un collegamento tra i due rami della giustizia. Aspettiamo e vediamo cosa emerge dal processo e poi pensiamo al sistema, ma ora non colpevolizziamo i soggetti e non li puniamo davanti alla sentenza ricerca”.

RISULTATI SPORTIVI – A chi gli chiede se le presunte irregolarità possano aver influito anche sui risultati sportivi della Juventus, Gravina risponde: “È la tua voce, non la tua voce. Potrebbe riguardare anche altri argomenti. Ci sono state alcune riflessioni e attacchi inutili da parte di chi dovrebbe guardare in casa e credo che siano piuttosto fuori luogo.Siamo in stretto contatto con l’Uefa, l’organismo internazionale, aspettiamo il processo e poi arriveremo alle conclusioni”.

Carica di più

You might also like