Gravina sulla Juve: ‘No al linciaggio e niente sanzioni prima del processo, il tema può riguardare anche altri…’ VIDEO | Primapagina

0

Il presidente della FIGC, Gabriele Gravinaintervenendo al convegno “Calcio & Welfare” in corso a Napoli, parla dell’inchiesta su plusvalenze, conti e stipendi che ha coinvolto la Juventus, e ha allargato il discorso anche ad altri club.

Non mi piace l’idea di penalizzare alcuni giocatori, in questo caso la Juventus, prima che ci sia il processo – dice Gravina -. Ci sono indagini, si stanno reperindo atti, la nostra Procura è allertata, ma non sappiamo l’esito e lasciamo che la magistratura ordinaria faccia il suo lavoro”.

Continua Gravina: “Esiste una connessione tra i due rami del diritto, aspettiamo quello che emerge dal processo e poi riflettiamo sul sistemama ora non incolpiamo né puniamo i sudditi prima del processo”.

A chi gli chiede se le suppone irregolarità possono anche aver influenzato i risultati sportivi dalla Juventus, Gravina risponde: “È la tua vox, non vox populi. Se vogliamo andare al linciaggio in piazza, non c’è problema, ma manteniamo la calma, perché temo che questo problema possa riguardare anche altri argomenti. Sono arrivate alcune riflessioni e inutili attacchi da parte di chi dovrebbe guardare nelle proprie case (rosso: il campionato spagnolo?) e penso che siano piuttosto fuori luogo. Siamo in stretto contatto con la UEFA, l’organismo internazionale, attendiamo il processo e poi traiamo le conclusioni“.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN con 7 partite in esclusiva e 3 in coesclusiva a giornata. Attiva ora il tuo abbonamento.

You might also like