Imbarazzi e ironia: le manovre elettorali entrano in Consiglio comunale

0

Ad un certo punto, nel bel mezzo della dichiarazione di voto sulla modifica dello statuto del Consorzio Brescia Mercati, il capogruppo della Lega Massimo Tacconi ha cantato al microfono quello che ora si poteva sentire in aula: “Non ha senso organizzare tavole rotonde, ormai siamo in campagna elettorale”.