Influenza, è boom: già 16 mila casi. Più colpiti i bambini

0

Classi decimate, tra materne ed elementari. Assenza sul posto di lavoro. naso che cola, febbre in aumento; nei casi più gravi anche problemi respiratori. È arrivato il freddo e si sono liberati i virus, soprattutto tra i più piccoli. La conferma è anche nell’ultimo bollettino di “InfluNews”, la rete di sorveglianza epidemiologica della Regione: verificato nell’ultima settimana (14-20 novembre),

la curva dell’incidenza delle sindromi influenzali, simil-influenzali e respiratorie è entrata nella fascia “alta intensità”, in aumento e sicuramente sopra la media:

in pratica si trova già al livello solitamente raggiunto a fine gennaio, quando arriva il picco stagionale.

You might also like