Juve, Agnelli: “Dimissioni in accordo con Elkann”

0

Secondo l’Ansa, l’ex presidente della Juventus si sarebbe rivolto ai parlamentari a un evento che era stato programmato tempo fa

Per la prima volta da quando sono state ufficializzate le dimissioni del consiglio di amministrazione della Juventus, sono trapelate le dichiarazioni dell’ex presidente bianconero. Secondo ilManeggiareAndrea Agnelli, infatti, avrebbe parlato con alcuni senatori in occasione di un evento in programma per il momento allo Juventus Club Parliament: “La Juventus è più grande di qualsiasi uomo che potrà mai guidarla”. E soprattutto: “È stata una scelta di concerto con John Elkann”.

Sensazioni

Ha dato invece un parere esterno il senatore di Fratelli d’Italia, Roberto Speranzon su Rai Radio1, ospite di Un giorno come una pecora: “L’ho visto dieci minuti fa – le parole del parlamentare -. Era agguerrito e di buon umore, diceva che in un club ci sono momenti positivi e momenti meno belli, ma era sereno”. Con un’ultima precisazione: “Andrea Agnelli non è stato accolto da applausi, ha solo fatto la sua relazione”.

You might also like