Juve, intercettazione tra Gabasio e Cherubini: ‘Se salta fuori la carta Ronaldo ci tocca fare una transazione finta’ | Primapagina

0

Rumorosa indiscrezione il La stampa. Il quotidiano torinese pubblica un’intercettazione telefonica tra l’avvocato Cesare Gabasio, capo dell’ufficio legale della Juventus, e il direttore sportivo Federico Cherubini, in cui il primo spiegava che “La carta segreta di Ronaldo non doveva uscire perché quando succede ci scendono in gola, tutto sul bilancio, i commercialisti e tutto il resto. E poi dobbiamo fare una transazione falsa”. Ai pm sarebbe un segnale sulla gestione del taglio dei costi, pensata capitalizzando gli stipendi dei calciatori, con dilazioni salariali per far fronte ai minori introiti della pandemia.

SOLDI PERSI – Una trentina di milioni sarebbero scomparsi dai conti a causa delle variazioni di bilancio e del conseguente patrimonio netto e degli annunci ai mercati. E con la recente rescissione di contratto con il Manchester United, CR7 potrebbe tornare a bussare alla porta: vanterebbe un credito di 19,9 milioni di euro.

You might also like