l’offerta del Milan non c’è

0

Zaniolo è diventato un business che non serve a nessuno. Il giocatore, dopo aver insistito per arrivare al crack e chiedere il trasferimento, è finito in un vicolo cieco. La trattativa con il Milan non decolla. Maldini insiste, è convinto di potercela fare. Ieri Scaroni, presidente del club rossonero, ha dichiarato: “Zaniolo è un buon giocatore”. conferma dell’interesse del club. Laggiù La Roma vuole un obbligo di restituzione non condizionato. Tiago Pinto è irremovibile. Mourinho intanto non potrà contare su di lui fino alla fine del mercato, infatti non sarà nemmeno convocato per la trasferta di domenica a Napoli. Roma e Milan sono in due posizioni che non si incontrano. Due posizioni molto lontane, cinque giorni dopo la chiusura del mercato. In mezzo c’è il giocatore che vuole andare al Milan. Il club rossonero non va oltre l’obbligo condizionale di partecipare alla Champions League, per 18 più bonus. La Roma vuole minimo 25 più 5 con obbligo gratuito. E non sembra disposta a cambiare la sua richiesta. Tottenham e West Ham stanno alla finestra, ma con poche possibilità. C’è stato anche un contatto tra Milan e Newcastle sull’attaccante Allan Saint Maximin, ma il francese non convince e poi gli inglesi chiedono molto. Vigorelli sta lavorando per riavvicinare le due società, ma Tiago Pinto è un muro, non si muove dalla sua posizione. La speranza dell’entourage del giocatore è convincere la proprietà americana del Milan ad alzare l’offerta. Zaniolo rischia di stare in stand-by per sei mesi, in attesa della prossima sessione di calciomercato. Il prezzo dovrebbe scendere ulteriormente. Ormai anche Nicolò ha deluso i tifosi, non sarebbe facile restare. Anche chi lo ha sempre tifato si sente tradito dall’ultimo strappo, bruciato dalla scelta del giocatore di voltare pagina, nonostante il pubblico e la società lo abbiano atteso durante la lunga assenza per infortunio. Nicolò ha sempre potuto contare sul sostegno della gente. Ma oggi il Obiettivo Tirana, chi ha regalato la coppa alla Roma sembra un lontano ricordo.

Guarda la galleria

La Roma riparte per il Napoli: c’è anche Zaniolo

Ziyech impossibile

Intanto in Inghilterra continuano a circolare voci di un interessamento della Roma Hakim Ziech. Ma per il marocchino non ci sono alternative vista la firma 6 milioni all’anno, il costo del cartellino (tra i 20 e i 25 milioni) e un contratto in scadenza nel 2025. Il Chelsea però sta valutando di far partire il fantasista, che non trova posto. Il marocchino è un vecchio punto della Roma, sin da quando è arrivatoAiace e si affretterebbe a lavorare con Mourinho, ma è un’operazione inavvicinabile per il club giallorosso.

Milan su Zaniolo, ma la Roma frena

Guarda il video

Milan su Zaniolo, ma la Roma frena

Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

You might also like