Maltempo, fiumi e torrenti attenzionati anche nel Cosentino

0

COSENZA – La nuova e violenta ondata di maltempo, la terza negli ultimi 7 giorni, sta investendo la Calabria e in particolare il versante ionico cosentino, alle prese con piogge torrenziali che hanno portato diversi disagi. Dalla mezzanotte di ieri alla mezzanotte di oggi è stata scattata l’allerta arancione proprio per queste zone, dove la pioggia incessante cade senza sosta da ieri sera, provocando allagamenti e smottamenti. Situazione verificata in particolare a Pietrapaola, Paludi, Mandatoriccio, Crosia, Cropalati, Caloveto, Calopezzati, Corigliano-Rossano e Bocchigliero, in particolare ilpiene improvvise e fiumi ingrossati dalle forti piogge, alcune delle quali strariparono e allagarono diverse strade. Anche nell’asse cosentinomottamento abbattuto parte del muro perimetrale di una proprietà privata in San Giorgio Albanese. Nessun danno alle persone.

Situazione difficile a Corigliano-Rossano

È la zona della Sibaritide e quella di Corigliano-Rossano a ricevere le maggiori critiche. La costa di Schiavonea è stato inondato di acqua. Disagi per i cittadini residenti e gli operatori commerciali della popolosa cittadina balneare e turistica di Corigliano Rossano che è stata nuovamente allagata. In streaming centro storico di Rossano, dove alcuni vicoli si sono trasformati in veri e propri corsi d’acqua. C’è anche preoccupazione per i diversi corsi d’acqua, in piena, che hanno già superato le soglie di precipitazione di attenzione. In particolare, il Torrente Grammisato e Coserie. Molti residenti dei quartieri sono a casa perché alcune strade sono sommerse dall’acqua. Il sindaco di Corigliano Rossano Flavio Stasi ha comunicato che tutti i corsi d’acqua della zona sono costantemente monitorati. Il forte vento invece ha rotto diverse pinne. Alcuni sono stati rotti da raffiche di vento e sono crollati presso il cimitero comunale è chiuso. Problemi anche con la rete elettrica per alcuni lampioni abbattuti.

Decine le richieste di intervento dei vigili del fuoco

Dopo le forti piogge nella zona tra Rossano, Corigliano e Schiavonea, i vigili del fuoco vari interventi in caso di allagamento e salvataggio di persone intrappolate nelle auto dalla pioggia. Per far fronte alle diverse richieste di intervento, lo strumento di soccorso iattuato con il richiamo di ulteriore personale in servizio straordinario. Attualmente tutte le squadre sono impegnate nelle attività di soccorso, in attesa dell’espletamento di circa 20 richieste di intervento.

You might also like