Opel Corsa, prosegue lo sviluppo del restyling. Nuove foto spia

0

Opel continuare il lavoro di sviluppo restyling dell’attuale generazione della Corsa, modello che ha debuttato nel 2019. La presentazione dovrebbe avvenire nel 2023 e dovrebbe introdurre una serie di novità estetiche che rinfrescheranno l’aspetto della vettura. Tuttavia, non sono da attendersi grandi sconvolgimenti. E che i ritocchi non saranno moltissimi, si evince anche dal ultime foto spia.

Un carrello elevatore del modello restyling, infatti, è stato intercettato sulle strade tedesche durante una classica sessione di test di sviluppo.

Il camuffamento è concentrato principalmente a livello frontale dove troveremo la maggior parte delle novità di design. Ci saranno ritocchi alle forme dei fari e del paraurti. Opel dovrebbe introdurre elementi estetici con il nuovo frontale “Opel Vizor” che ha fatto il suo debutto sulla nuova Opel Mokka.

Per quanto riguarda il posteriore, invece, le modifiche dovrebbero essere davvero dettagliate con l’introduzione di nuove grafiche per i gruppi ottici e piccole modifiche al paraurti. Non dovrebbero mancare neanche loro nuovi colori carrozzeria e cerchi in lega dal nuovo disegno, come spesso accade ai debutti di restyling.

Per quanto riguarda gli interni, oltre all’arrivo di nuovi rivestimenti, Opel dovrebbe introdurre un aggiornamento tecnologico con nuovi strumenti digitali e infotainment di ultima generazione. Al momento, però, le foto spia non permettono di sbirciare nell’abitacolo per saperne di più.

Per quanto riguarda i motori, non ci sono ancora informazioni precise. Trattandosi di un restyling, non dovrebbero esserci grossi cambiamenti. Tuttavia, con normative sulle emissioni sempre più severe, i motori diesel potrebbero essere messi da parte. Inoltre continua ad essere offerto la versione 100% elettrica che probabilmente potrà contare sull’upgrade tecnico già visto sulla Peugeot e-208. Ecco perché dovrebbe esserci un motore da 156 CV alimentato da una nuova batteria che consenta un’autonomia fino a circa 400 km.

Visto che il debutto è ancora un po’ lontano, ci sarà sicuramente modo di saperne di più.

[Foto spia: Motor1.com]

You might also like