poche sorprese e qualche new entry

0

Alle 23:40 il presidente della regione Christian Solinas ha sciolto i nodi della Giunta. Ci sono alcune new entry e poche sorprese, anche perché lo scenario delineato dalle indiscrezioni è stato sostanzialmente confermato.

Il nuovo consiglio regionale è così composto.

Due pezzi vanno alla Lega, che Mario Nieddu perde con la Sanità: Lavori Pubblici a Pierluigi Saiu e Agricoltura alla confermata Valeria Satta. Due pezzi A Forza Italia: il bilancio a Giuseppe Fasolino, che quasi sicuramente sarà anche vicepresidente, e lavoro ad Ada Lai, ex capo di gabinetto di Ugo Cappellacci quando era governatore. I riformatori arruolano Aldo Salaris per l’urbanistica e gli enti locali. L’Udc conferma alla pubblica istruzione il segretario regionale ed ex sindaco di Tempio Andrea Biancareddu. Fdi si prende l’ambiente con Marco Porcu. Gianni Chessa confermato in Psd’Az per il Turismo mentre Antonio entra in Moro Trasporti. Anita Pili from Sardinia 2020 è a Industria. L’ex senatore sassarese Carlo Doria va alla Sanità, come tecnico del governatore, e Andreina Farris, ex assessore alla Giunta Cappellacci, va agli Affari generali. L’Avvocato Quirico Sanna è stato nominato Capo di Gabinetto del Presidente e responsabile dell’amministrazione del Commissario.

© Riproduzione riservata

You might also like