Prossime Ore, neve e temporali su mezza Italia fino a Venerdì, la Mappa con l’evoluzione del maltempo » ILMETEO.it

0

Meteo: Nelle prossime ore neve e temporali su mezza Italia fino a venerdì, la mappa che mostra l’evoluzione del maltempo

Ancora maltempo per le prossime oreNelle prossime ore e almeno fino a venerdì 27, mezza Italia tornerà a vivere forti piogge, temporali e nevicate a quote molto basse.

La lancetta del barometro si piega di nuovo al maltempo con una nuova vortice ciclonico che ha recentemente raggiunto i nostri territori ionici. Allo stesso tempo, il vortice stesso inizierà ad attrarre venti sempre più freddi che proverranno dalla gelida corrente polare (Attila) che negli ultimi giorni, seppur un po’ indebolita, ha contribuito a mantenere un contesto climatico quasi invernale in gran parte del nostro Paese.

Detto questo, eccone alcuni orari successivi il tempo si manterrà molto turbolento nelle regioni meridionali, al centro dell’Adriatico e sulle due isole maggiori. In queste zone infatti ci aspettiamo una giornata di pioggia, a volte intensa, anche con sfondo temporalesco, soprattutto lassù Abruzzo, Molise, Puglia settentrionale e nel campo di basso Tirreno. Fai anche attenzione neve che a volte può anche cadere a bassa quota nell’Appennino umbro-marchigiano E Molise e a tariffe vicine 900/1000 mt sul meridione e sui rilievi della Sardegna.

Osservando la mappa sottostante, possiamo vedere le zone a rischio neve (rosa/rosa scuro) e le zone a rischio pioggia dove il colore fucsia dà anche precipitazioni vicino a 70 mm mentre nelle aree colorate di blu gli accumuli di pioggia oscilleranno tra 15 e 40 mm.Previsioni neve e pioggia per giovedì 26 gennaioPrevisioni neve e pioggia per giovedì 26 gennaioSul resto del Paese e in questo caso al nord e nelle zone tirreniche del centro l’atmosfera si manterrà più tranquilla con ampie schiarite soleggiate, salvo qualche nuvola di passaggio a ridosso dell’arco alpino e tra Toscana e Lazio.

Anche la vigilia del fine settimana sarà destinata a seguire la stessa strada con un’Italia dunque divisa tra un contesto turbolento nelle regioni meridionali e medio Adriatico e un clima sempre calmo al nord e in gran parte del Tirreno centrale.

E il fine settimana? Al momento non sembrano esserci modifiche alla circolazione generale, ma per maggiori dettagli vi invitiamo a seguire i prossimi aggiornamenti.

You might also like