rinviarlo al 2023 è stata la decisione giusta secondo Phil Spencer – Multiplayer.it

0

Phil Spenceril capo della divisione Xbox di Microsoft, ha risposto al Posticipando Starfield al 2023 in un’intervista a The Verge, spiegando che secondo lui è il giusta sceltaperché consentirà agli sviluppatori di Bethesda di realizzare il gioco come lo avevano immaginato, quindi senza potenziali tagli o seri problemi tecnici.

“Ci sono stati casi in cui abbiamo rilasciato giochi troppo presto, ma in retrospettiva, quando si guarda a un titolo come Starfield, che ha richiesto così tanto tempo e così tanti investimenti in una nuova IP da parte del team, la decisione di dare agli sviluppatori più tempo per costruire il gioco nel modo in cui l’avevano immaginato è proprio la cosa giusta da fare”, ha detto Spencer.

Il capo di Xbox ha aggiunto che mentre l’impatto finanziario negativo è stato chiaramente preso in considerazione, “con Starfield e Redfall come i nostri primi grandi giochi con ZeniMax, volevo assicurarmi che i team sentissero di avere tutto il supporto che Xbox forse potrebbe essere utile sentire i vantaggi di far parte di un’organizzazione più grande che ha anche altri flussi di entrate (oltre ai videogiochi) e altri progetti in corso”.

Starfield, un’opera d’arte proveniente da una delle città del gioco

Spencer ha dichiarato che Xbox preferisce dare grande libertà ai team di Xbox Studios per quanto riguarda i tempi di rilascio, senza imporre scadenze rigorose. Un approccio che, a suo avviso, permette di ottenere risultati migliori.

“Vuoi che i team si sentano come se avessero il controllo delle proprie scadenze”, ha aggiunto Spencer. “Quando i team sentono di avere il controllo dei loro giochi, ottengono risultati migliori. Quindi aspetta un segnale dai team creativi e di produzione”.

Starfield doveva originariamente uscire solo pochi giorni fa, cioè l’11 novembre. Quest’estate, Bethesda ha annunciato di aver posticipato al 2023 la data di uscita del suo gioco di ruolo spaziale e di Redfall, per dare ai suoi team abbastanza tempo per completare l’opera.

You might also like