San Mango Piemonte (Salerno), uccide moglie e poi si suicida

0



L’uomo l’ha accoltellata in casa con un coltello da cucina e poi si è suicidato impiccandosi a un cavalcavia dell’autostrada. Uno dei due figli ha cercato di fermarlo, ferendosi un dito


Le dinamiche – L’uomo ha picchiato la moglie con diversi colpi nonostante uno dei bambini cercasse di fermarlo. Poi è partito in auto e si è immesso sul viadotto della A2, tra gli incroci di San Mango Piemonte e Pontecagnano Faiano, dove è stato impiccato. A lanciare l’allarme è stato l’altro fratello che si trovava in casa al momento della tragedia: è stato lui a salvare la madre e a portarla all’ospedale di Salerno, dove è arrivata già priva di sensi. Poco dopo morì la donna del “Ruggi”. Durante la colluttazione, l’altro figlio della coppia è rimasto ferito a un dito e ha cercato di disarmare il padre. L’intera comunità è sotto shock, incredula per quanto accaduto all’alba. La coppia era molto conosciuta anche a Salerno, dove gestiva un’attività di ristorazione.

Parte della A2 è chiusa per diverse ore per accertamenti – Per consentire agli uomini delle forze dell’ordine di effettuare tutti i controlli sul luogo del suicidio, il tratto compreso tra gli svincoli San Mango Piemonte e Pontecagnano Nord dell’A2 è stato chiuso al traffico automobilistico per diverse ore. In particolare sono chiuse le rampe in direzione sud dello svincolo di San Mango Piemonte e la rampa in direzione nord dello svincolo di Pontecagnano Nord.



You might also like