Santo Versace, nozze luglio nel nome di Gianni 

0

Il matrimonio di Santo Versace e Francesca De Stefano
Santo Versace e Francesca De Stefano, avvocato di 55 anni, sono ufficialmente marito e moglie dal 2014. Si sono sposati con rito civile in casa il giorno in cui l’imprenditore ha compiuto 70 anni. È stata una cerimonia a sorpresa, soprattutto per la sposa: «Pensavo di festeggiare il suo compleanno, il delegato comunale ha suonato alla porta». Il suo desiderio di coronare l’amore con il sacramento si realizzerà l’8 luglio 2023, quando il rito sarà celebrato nella chiesa di Roma, anche se precisa: “Siamo fidanzati e sposati ogni giorno”.

La storia d’amore
Quando Santo Versace e Francesca De Stefano si sono conosciuti, Gianni Versace era morto da 8 anni, ma “l’uomo che incontro e di cui mi sono innamorato ha ancora delle ferite significative. Quello che abbiamo fatto insieme è poi un percorso in cui abbiamo tradotto le energie in positività”. Non hanno avuto figli propri, ma hanno dato vita ad altre creature: una società di produzione cinematografica e una fondazione di beneficenza.

Una famiglia allargata
È sposato da 23 anni ragazzi cristianidalla quale ha avuto due figli: Francesca E Antonio (i nomi sono gli stessi dei suoi genitori). Non è stato facile per loro accettare un nuovo partner oltre al padre e all’inizio il rapporto è diventato teso. Ora le cose vanno meglio e saranno presenti alla cerimonia di luglio. «Ogni giorno dobbiamo lavorare per far funzionare le nostre famose famiglie allargate. Ma ogni giorno penso che incontrerei mille volte quelle difficoltà», spiega Francesca De Stefano.

Il ricordo di Gianni Versace
La morte improvvisa di Gianni Versace è stata un duro colpo per Santo Versace. Il famoso stilista è stato assassinato dal serial killer Andrea Cunanan il 15 luglio 1997 fuori dalla sua villa a Miami. «Per anni sono andato a casa di Moltrasio a dormire nel letto di mio fratello», ha rivelato Santo, che da piccolo ha dovuto affrontare anche la morte di una sorella, Tina. Grazie a Francesca ha superato il dolore e la grande festa che li attende è il modo migliore per celebrare la vita.

You might also like