Secondo acconto IRAP 2022 in scadenza: calcolo e pagamento

0

Domani, 30 novembre, coincide con la scadenza per il versamento del secondo acconto IRAP, l’imposta regionale sulle attività produttive dovuta da società, enti, enti commerciali ed enti del terzo settore. Vedremo tutti i dettagli della tassa nel seguente articolo.

Laggiù termine per il versamento del secondo acconto IRAP e il 30 novembre 2022data per continuare attraverso il modello F24 al pagamento dell’imposta regionale sulle attività produttive dovuta per l’esercizio ordinario di un’attività autonomamente organizzata finalizzata alla produzione o allo scambio di beni o alla prestazione di servizi.

Vediamolo nel dettaglio chi deve pagare l’IRAP e come utilizzare il modello F24.

IRAP: cos’è e come funziona

soldi-notepad-e-calcolatrice-sul-tavolo (1)-min

L’IRAP è l’imposta regionale sulle attività produttive ed è dovuta per l’esercizio ordinario di un’attività autonomamente organizzata finalizzata alla produzione o allo scambio di beni o alla prestazione di servizi. Circa il 90% delle entrate va alla tesoreria regionale per pagare il fondo sanitario nazionale.

Dal 1 gennaio 2022, questa tassa si applicherà solo a le società di capitaliil compagnia di personeil enti commerciali lei enti del terzo settore. Sono esclusi i redditi da lavoro autonomo e ditta individuale, comprese le imprese familiari.

L’IRAP viene versata all’interno della stessa termini imposte sul reddito (IRPEF e IRES). Per quanto riguarda quest’anno:

  • laggiù prima installazionepari al 40% (50% per i soggetti ISA), era a carico di 30 giugno se l’importo dovuto era superiore a 103 euro (o al 30 luglio con maggiorazione dello 0,40%);
  • se invece l’importo del primo deposito è inferiore a 103 euro, il pagamento dovrà essere effettuato tramite 30 novembrecome quello del secondo accontopari al restante 60% (50% per i soggetti ISA).

Anticipo IRAP 2022: come pagare

ufficio-con-documenti-e-bollette (3)-min

Il versamento acconto IRAP 2022 deve essere fatto attraverso il modello F24utilizzando i seguenti codici fiscali:

  • 3800 per il saldo;
  • 3812 per il primo deposito;
  • 3813 in caso di pagamento in unica soluzione entro il 30 novembre (primo e unico acconto) o con il secondo acconto.
You might also like