Seregno, gettano 14enne contro il treno: due minorenni in carcere con l’accusa di tentato omicidio

0

A partire dal Federico Bernini

Mercoledì sera il ragazzo è stato aggredito in stazione: volevano la sua felpa. Dopo il fermo disposto dalla Procura per i minorenni, sono stati trasferiti nel carcere minorile di Torino

Sono accusati di tentato omicidio e tentata rapina i due minorenni presunti autori della pericolosissima aggressione compiuta mercoledì ai danni di un quattordicenne della Brianza, che era spinto contro un treno in corsa alla stazione di Seregno, dopo il rifiuto di felpa che indossava per i suoi aggressori.

All’alba di giovedì gli agenti della Squadra Mobile di Monza e della Polizia Ferroviaria hanno effettuato una denuncia detenzione eseguita su disposizione del magistrato della Procura per i minorenni, che mercoledì sera ha interrogato i due ragazzi. Questi ultimi sono stati trasferito al carcere minorile di Torino.

Secondo quanto ricostruito, la vittima era un adolescente di Lentate sul Seveso si è scontrato con un treno in transito sul binario 2 ed è atterrato con il corpo tra le ruote del convoglio e la banchina. L’aggressione era avvenuta per rubare al ragazzo la felpa griffata che indossava. Il giovane è scappato illeso, su uno trauma alla testa.

Se vuoi essere sempre aggiornato sulle novità di Milano e della Lombardia, iscriviti gratuitamente alla newsletter del Corriere Milano. Arriva nella tua casella di posta ogni sabato alle 7:00. È abbastanza Clicca qui.

26 gennaio 2023

© RIPRODUZIONE RISERVATA

You might also like