Thailandia, monaci positivi test antidroga:chiuso tempio buddista

0

Nell’ambito di un giro di vite contro la droga, la polizia ha unito le forze con le autorità sanitarie e ha fatto irruzione nel tempietto, che ospitava tre monaci e l’abate. Tutti e quattro sono stati sottoposti a test antidroga e sono risultati positivi.

Il tempio chiuso – I monaci furono poi inviati in una clinica specializzata. “Il tempio ora è vuoto e gli abitanti dei villaggi vicini temono di non poter celebrare le cerimonie”, hanno spiegato i funzionari locali, che hanno assicurato che saranno inviati più monaci per consentire agli abitanti del villaggio di adempiere ai loro obblighi religiosi.

Traffico di droga in Thailandia – Secondo l’Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine, la Thailandia è un importante paese di transito per la metanfetamina che arriva dallo Stato Shan in Birmania attraverso il Laos. Le pillole di metanfetamina vengono vendute per le strade della Thailandia per meno di 20 baht (circa 50 centesimi).

You might also like