Ucraina, Conte alla Camera: “M5s non si rassegna all’ineluttabilità della guerra. Italia sia protagonista nell’aprire un canale negoziale”

0

“Il Movimento 5 stelle non accetta l’ineluttabilità della guerra. Vogliamo che l’Italia svolga un ruolo di primo piano nell’aprire un vero canale negoziale, lavorando alla prospettiva di una conferenza internazionale di pace sotto l’egida dell’ONU e con il coinvolgimento della Santa Sede, che segni un nuovo protagonista dell’Unione Europea. . Così il leader M5S Giuseppe Conte al Cameraillustrando la mozione del gruppo pentastellato sull’Ucraina.

Sottolineando che “all’inizio” la guerra era “una novità” per tutti, Conte ha precisato che “nei mesi abbiamo notato che molti, troppi, si sono abituati a questa eccezione”. Dopo aver inizialmente sostenuto la fornitura di armi, ha proseguito: “Oggi, dopo nove mesi, questa non può più essere la soluzione”. “Sulle armi si è detto e fatto troppo, mentre di diplomazia non si vede traccia. Chiediamo un cambio di passo dalla NATO e dall’UEHa aggiunto.

You might also like