«Vai che la mamma non c’è e puoi distruggere l’albero di Natale»

0

Il vecchio detto “Quando il gatto non c’è, i topi giocheranno” vale anche a casa ferragnezdove mamma Chiaro è appena uscita per lavoro e fedez rimasto a casa con vincita. La bambina, che a marzo compirà due anni, ha un carattere molto vivace ed è nota tra il pubblico social per le sue prese in giro nei confronti del fratello Leone e del padre, che da mesi ha voluto ostinatamente chiamare “mamma”.


Chiara Ferragni e Fedez dialogano con le maestre di Leone: “Siamo sotto choc”


Chiara Ferragni se ne va e lascia Fedez con Vittoria: “Vai mentre tua madre non c’è e puoi distruggere l’albero di Natale”


Se il padre è preoccupato che non si sentirà mai “papà” a causa del figliaquella di Chiara Ferragni si vede invece “sfondata” da Vittoria e Leone dealbero di Natale. L’influencer ha una vera e propria passione per addobbi e ghirlande e non tollererà che vengano spostate o gettate per terra, neanche per gioco. Per fortuna il rapper è più indulgente, come dimostrano i racconti del cantante che, dopo l’allontanamento della moglie, ha permesso alla piccola di avvicinarsi all’albero e staccare alcune palle.


«Mamma è andata via e Vittoria ha già iniziato a distruggere l’albero. Vai mentre mamma non c’è e puoi toccarlo”, dice Fedez alla figlia, che tende un arco e getta a terra un soldatino di legno. “Ecco, l’hai appena rotto, okay. Non lo diciamo a nostra madre”, aggiunge il cantante, prima di nascondere il delitto.


Non sentendosi rimproverata, Vittoria comincia allora a slegare dei gomitoli ea lanciarli sul tappeto con un sorriso colpevole. “Se tua madre sa cosa hai appena fatto”, senti dire Fedez. “Colpiscono le palle? Poi la mamma si arrabbia”, aggiunge nonna Marina, arrivata per sostenere il papà.Alla fine, solo un piatto di biscotti riesce a distrarre la bambina, che smette di curare l’albero per dedicarsi a mangiarlo il Natale in casa Ferragnez è sicuro!




Ultimo aggiornamento: martedì 29 novembre 2022, 21:41

© RIPRODUZIONE RISERVATA

You might also like