Zangrillo: «Domenica, in curva a Perugia, nel ruolo di tifoso, avrei disapprovato la prestazione della squadra»

0

Il Presidente Alberto Zangrillo (Foto di Genoa CFC Tanopress)


“Domenica, all’angolo a Perugia, nei panni del tifoso, avrei disapprovato la prestazione della squadra”. In una lettera pubblicata sui social di Genova, il presidente Alberto Zangrillo spiega il momento difficile che la squadra ha attraversato: «Detto questo, come presidente di una società che vuole e deve tornare in Serie A, devo garantire alcuni principi fondamentali, primo fra tutti il ​​rispetto dei ruoli: le scelte strategiche della gestione sportiva deve essere motivata, valutata, discussa e, una volta adottata, rispettata e sostenuta da tutti in modo trasparente e fiducioso, in primis da me.

Ognuno di noi si assume la responsabilità del proprio ruolo, tutti possiamo sbagliare e tutti siamo chiamati a dare sempre il massimo.

Il segreto del successo è sempre “stare a proprio agio insieme”; forse ci siamo persi a novembre.

Anche da questo punto di vista mi assumo le mie responsabilità e cerco di dare l’esempio. Sapevo che stavano arrivando tempi difficili e ora si sono manifestati.

Ognuno deve fare uno sforzo personale per identificare i propri errori e sviluppare un’efficace strategia di recupero immediato per raggiungere i nostri obiettivi. Domenica, come sempre, sarò sul posto per onorare il mio ruolo ei nostri colori insieme ai nostri “ragazzi”.».


You might also like